giovedì 11 dicembre 2008

Le Cenerentole

Quando vado per fiere , e mi vedono fotografare le moto taroccate da cafe racer , i proprietari degli stand spesso li vedo perplessi .
Quando poi mi capita di scambiare due chiacchiere con loro , di solito non hanno lusinghieri commenti riguardo a questo genere di moto.
Quindi son quasi certo che, ragione dei commercianti( soldi) e sentimento ( passione sconsiderata)del Cafe Racer hanno strade ben diverse.
Le moto modificate sono poesia, sono espressione unica e assoluta di un uomo caduto preda di un insano turbamento che lo porta a plasmare posseduto l'oggetto desiderato in un mutare spesso , incessante,perenne.
Portano sempre con se ,un pezzetto della loro anima.


da honda4fun

2 commenti:

Rocket68 ha detto...

In parte hai ragione , ma non sempre le ciambelle riescono con il buco , molte sono dei veri obbrobri motoristici , il bello sarebbe scambiare due parole con i proprietari per vedere quanto sono appassionati e cosa ti riescono a trasmettere della loro passione durante il breve dialogo.

Otto Nero ha detto...

Bada bene, non ho detto che non se ne intendano, alcuni di loro sono delle enciclopedie viventi , degli appassionati viscerali e più infatuati di ogni altro motociclista che ci sia in giro , ma solo con una strada e visione un po' diversa da quella di chi non ha molto rispetto canonico del ferro o ne ha uno "alternativo".
Diciamo allora che mi vedo il CafeRacer come un anima più ....Naif ;-)