mercoledì 30 giugno 2010

La solita storia

"La storia di questa moto comincia un paio di anni fa....."

Così inizia la storia della Xj di Alessandro.
La solita storia, uguale e allo stesso tempo unica a quella di ogni altra storia di questo genere.
La solita storia, sporca di passione e unta di sogni.





"... quando un collega voleva demolirla, ma sapendo della mia passione per i “rottami” ha pensato di chiedermi un parere .
Pensava alla disperazione di un parrucchiere davanti ad un calvo, invece ha visto la luce nei miei occhi !

Cullavo l’idea di una Cafè da un paio di anni, ma ragazza e impegni mi facevano desistere.
Stavolta era tempo di dedicarsi alla causa !

Dopo una bella pulita per le foto di rito, tipo quelle che si fanno ai ragazzini agitati in giacca alla cresima, ho smontato i pezzi che avanzavano, venduti per procurarsi i nuovi vestiti … un nuovo stile ….

Notti passate a conoscere vetroresina e stucco, flessibile e bombolette …

L’Xj 750 del 1986 prendeva forma, da idee nascevano nuove idee, il “fare” era seguito da un “rifare meglio” , ma era sempre un emozione fumarsi una sigaretta seduto affianco al mio progetto, rubando ore al sonno.

Il suo debutto alla befana benefica, qualche attimo di imbarazzo tra mezzi con budget differenti, ma poi è venuta fuori la storia di una moto e l’orgoglio di chi ci ha messo le mani , e anche qualche punto di sutura :o)

3 commenti:

Sime ha detto...

Strabella! Ma un particolare mi incuriosice cosa si staglia come un'aureola attorno al faro?! si riesce a trovare una foto da davanti! Aspetto trepidante il proprietario!

ale ha detto...

x Sime : è un coprifaro che ho preso in germania da un utente ebay (www_motorranch_com) ---
scusa per il ritardo della risposta :o)

Andrea ha detto...

Ciao Alessandro, molto bella la tua realizzazione. Anch'io ho iniziato a lavorare attorno ad una XJ750 e condivido che è un affinamento continuo.
Volevo chiederti chi ti ha rifatto la carburazione ? hai montato un kit dynajet ? il motore non spinge con con filtri e scarico aperti (a proposito hai tagliato quelli originali vero).
Ciao Andrea