martedì 21 settembre 2010

Bonnie Flat Track - GGarage



Eccola oramai pronta a scorrazzare in maniera sguaiata e chiassosa ,già di traverso , per tornanti e stradine bianche dell'entroterra Laziale.
La Bonnie della GGarage promette divertimento e assicura sguardi calamitati.



Questa la sua carta di identità:

serbatoio originale ristretto di 3cm,codino battuto a mano con vano batteria sottostante,fondello sella e sella a rifiniti a mano,piastre e riser alluminio dal pieno lavorate a mano con fresa,manubrio sez. variabile28/22,gas domino,pompa brembo,disco32o mm ferodo,forcelle showa regolabili +1,5cm avancorsa,filtri aria k&n,scarico uscita lato sx by ajko,forcellone sezione tonda con capriata di rinforzo -2,5 cm (in questo modo il motore è più centrale e sembra di guidare una bici!!!) e tanti altri piccoli e gustosi particolari, la lista è lunga....

Non siete ancora soddisfatti?
Volete saperne di più?
Andate a trovarli!
GGarage.it

by Danielino& Fred

1 commento:

Enrico ha detto...

Non so quanto possa essere producente immolare tutto all'estetica, in una moto. Aldilà del serbatoio che tra ristringimento e vano batteria avrà perso un terzo della sua capienza, quel forcellone pare fatto con il filo di ferro (l'insieme somiglia parecchio alla sospensione posteriore della mia bici "Saltafoss" di quando avevo 8 anni...), e il fatto che sia anche parecchio più corto dell'originale mi fa avere diversi dubbi sulla stabilità di una moto che già di serie non manca certo di maneggevolezza...

E poi a dire la verità secondo me non è nemmeno bella...

Boh...