giovedì 28 aprile 2011

Yoshimura Toy








6 commenti:

Inazuma Luke ha detto...

La Yoshimura Suzuki GS1000 del 1980 montava un quattro cilindri in linea, quattro tempi raffreddato ad aria di 997 cc, appena superquadro (A x C= 70 mm X 68 mm), 6 marce, circa 130 cavalli a 9500 giri al minuto e una velocirà massima di oltre 300 Km/h. Non male per una derivata di serie di oltre 30 anni fa.
E' una moto che in Giappone ancora oggi è considerata una specie di reliquia.
Numero 34...
Wester Steven Cooley, nato a Los Angeles nel 1956, meglio conosciuto come Wes, ha vinto l’AMA Superbike nel 1979 e nel 1980 su Suzuki Yoshimura GS 1000 S. Il suo numero 34 è un precedente storico del successivo e forse più noto Kevin Schwanz. Nel 1985 Cooley ha rischiato la vita in un incidente a Sears Point Raceway riuscendo poi a tornare alle corse ma senza riprendere mai più la sua forma. Nel 2004 è stato iscritto nell’AMA Motorcycle Hall of Fame.
Eheheheh...
Come vado maestro???
Ci ho fatto un post sul mio blog qualche tempo fa...

Otto Nero ha detto...

Grazie per il bel commento ;-)

Anonimo ha detto...

A parte che le marce sono 5 e non 6 e che i CV sono (erano) qualche cosa di più di 130, al seguente link c'è un qualcosa che può aiutare:

http://slcelectronics.com/GS1000_Build/Yoshimura-specs.pdf

Io di GS 1000 ne ho una e sto cercando di tirare fuori un mezzo come quello preparato da Hideo per Wes: mezzi fatti dagli UOMINI per gli UOMINI! Mica robetta bicilindrica (magari con il desmo o con la finale a cardano) fatta dalle checche per le checche! ;-)

Inazuma Luke ha detto...

Grazie "Anonimo" per il riferimento bibliografico. Ho cercato nuovamente tra le fonti del mio articolo ed in effetti non sono risucito a trovare il dettagli postati. Ricordo però che le sei marce stupirono anche me, visto che la moto di serie ne aveva cinque. Tuttavia, considerato che la mia fantasia è limitata, devo presumere che i diversi dettagli si riferissero a una specifica versione, oppure che l'errore fosse proprio nella fonte. Eventualità della quale potrei lagnarmi solo con me stesso per non aver controllato due volte.
Farò tesoro della tua segnalazione e continuerò la ricerca, modificando il post sul mio blog ove trovassi ulteriori conferme.
Permettimi infine di ringraziarti per aver condiviso con noi i tuoi gusti così fortemente virili (peraltro sempre di moda) e per averli così bene espressi col tuo scrivere franco e schietto.
La prossima volta firmati, così che ti si possa ricordare per le tue qualità e conoscenze.
Inazuma Luke

Anonimo (lo stesso del post di prima ;-) ) ha detto...

E' una certezza che il GS abbia 5 marce, come 5 marce ha il GSX. Dalla prima Gixxer (GSX-R) in poi (A.D. 1985) sulle Suzuki sportive, appare il cambio a 6 marce.
Il mio tono è assolutamente goliardico! Lo stesso tono che si userebbe al bar tra amici mentre si sparano cazzate tra una birra e l'altra. Ovviamente do per scontato di essere tra amici! ;-)

P.S.: l'articolo che ho linkato è tratto dal mitico, introvabile, Cycle World del Maggio del 1979!

Inazuma Luke ha detto...

...E io sono diventato scemo per cercare quella maledetta fonte... Di errore. Che non ho trovato tra quelle che io stesso avevo citato (ma da dove l'avrò preso?). L'articolo l'ho salvato e la correzione l'ho apportata.
Quanto ai toni...


...Baciami stupido!
:)

E tienici aggiornati sul tuo ferro.