venerdì 27 gennaio 2012

Il tempo è galantuomo.....

E se sai attendere talvolta vedrai ricompensati i tuoi sforzi ,  o realizzati desideri o sogni.

Ci piace perciò pensare che assieme a tanti fattori imponderabili  che rendono incerto , ma talvolta anche piuttosto eccitante , il nostro percorso in questa vita , il tempo possa in certe occasioni , restituirci cose a cui tenevamo e che per qualche motivo non potevamo più disporre.

I moltissimi appassionati , non l'hanno dimenticata , anzi ne conservano gelosamente le copie un po' ingiallite in qualche scaffale o in un armadietto in garage.
Ogni tanto ne riassaporano i ricordi e le sfogliano curandone il gesto come se fosse un testo sacro.
Se ne fanno vanto con gli amici , millantando di avere addirittura  la collezione completa  e se un amico più giovane o inesperto ne ignora  l'esistenza, loro gli sorridono ammiccando con bonaria commiserazione.
Poi però ,scatta quell'istinto solidale che lega tutti i motociclisti.
Aprono l'armadietto o rovistano nella libreria e presentano anche a lui ,il più giovane , il loro caro amico di carta .

Il giovane abituato ai Bit ,rimane lì per lì , un po' basito .
Carta.......?
Ma quando poi finalmente la prende fra le mani e inizia a sfogliarla con il pollice , facendo scorrere velocemente le pagine , questa si anima di vita propria  e  ruggisce.
Un rombo cadenzato , bicilindrico , poi più veloce per essere un "quattro".
Ed eccole, venire fuori ed uscire , special senza bisogno di essere 3D effect .
Genuine e formose quanto basta, moto da guidare e ammirare, riempiono gli occhi e le loro storie di comune passione, fanno da comburente per riaccendere l'entusiasmo e far passare delle notti insonni nel proprio garage.

A Marzo torna nelle edicole Cafe Racer Italia , la rivista che ha rappresentato il "testo unico" di riferimento, per ogni motociclista  di buona volontà , che avesse voluto cimentarsi nella nobile arte della trasformazione della propria moto.
La serranda del garage  torna quindi ad aprirsi ogni mattina.
Dietro il bancone , una vecchia conoscenza, una  garanzia , Maurizio "Scintilla" Vettor .
A lui e a tutta la redazione, un caloroso saluto di bentornati e un sincero in bocca al lupo , per questa loro nuova partenza a tutto ....Gasssssssss.

1 commento:

Chirone ha detto...

E vai! ritorna il buon vecchio caffe' così tornerò in edicola a farmi prendere per matto!! e a vedere gli edicolanti strabuzzare gli occhi e dire qui non è il bar!! e di nuovo a spiegare ... ..... ..