Duu


In veste oramai definitiva , curiosità del prossimo Eicma di Milano la DUU della CR&S, Due cilindri , 2000 c.c.!! da Motoblog.it

Commenti

  1. Chissà...

    se riescono ad omologarla cosi corta (con poi il portatarga da legge) quel bel mono braccio, un motore "duu" ma senza esagerare, leggera e agile come la Vùn, forse siamo davanti all'ennesimo capolavoro Meneghino.

    RispondiElimina
  2. L'idea di costruttori di alto livello artigianali che sfornino moto di nicchia come il Confederate mi piace.
    In Italia ne avremmo sicuramente la possibilità e capacità , visti i numerosi e valenti preparatori.
    Credo però putroppo che le normative vigenti ne limitino troppo la crescita e lo sviluppo e siano vistosamente sbilanciate a favore dei grossi costruttori che forse non gradiscono troppo un mercato con troppi player , anche se di nicchia ?
    La "diversità" di molti come regola universale di ricchezza , contro l'appiattimento uniforme di pochi.

    RispondiElimina
  3. Aggiungo solo che, se potessi, comprerei sia la Vùu che questo nuov modello.
    Oltre alla Confederate.....

    RispondiElimina
  4. La andremo a vedere con molta curiosità e attenzione ;-)

    RispondiElimina
  5. Se si attengono ai concept art visti finora potrebbe essere una moto molto interessante… Anche se non capisco come siano passati da un manifesto di leggerezza e giudabilità sportiva sbandierata con tanto fervore come la Vun, a una muscle bike da 2.000 cc?!
    Tanto rispetto per i milanesi di CR&S e la loro bestiola mono – la Vun è ben piazzata nella mia personale top ten a due ruote –, ma mi sembra abbiano perso per strada un po’ di coerenza.

    RispondiElimina

Posta un commento