Space trip

Una corsa dalla terra attraverso lo spazio fra stelle e galassie conosciute e ritorno.
Un trip ricorda per certi versi i viaggi in moto , in trance , cullati dalle vibrazioni metalliche , penetrando il fluido denso, gelatinoso scorrere dell'aria immobile.
Perduti nell'infinito dei nostri pensieri , che continuano a sovrapporsi , rutilanti , confusi e a disperdersi , dietro alle nostre spalle , caldi e morbidi come il respiro stesso del motore.
Un' astronave a due ruote ,rumorosa , che brucia una brodaglia fossile di migliaia di anni fa e una tecnologia di cento , ma nonostante tutto in grado di aprire brecce nel Continuum spazio-temporale , quaggiù sulla terra e di proiettarci in mondi che sono i nostri occhi sono in grado di percepirne la presenza , i colori , i profumi.
A nessun altro che non ne cavalchi una è consentito potervi accedere .
Per questo spesso, quando raccontiamo in giro dei nostri viaggi , ai più sulla terra, sembriamo provenire da un altro pianeta , perso nell'imensità vertiginosa dello spazio .............

Commenti