Ho comprato la Moto....."Molini"

Gennaio 2006

"..La La PBF srl di Paolo Berlusconi , detiene il 51% della Solari.com che è distributrice Amstrad, specializzata nel settore elettronico, ha cominciato a commercializzare i decoderDVB-T per Digitale terrestre a Gennaio 2005 lo stesso mese in cui è stato lanciato il servizio pay per view Mediaset Premium. Nel 2006 la Solari.com srl ha acquisito il marchio Garelli e da allora commercializza con questo logo gli scooter cinesi della Baotian Motorcycle Industrial Company...."

Aprile 2010

"...Paolo Berlusconi , con un offerta di 2,9 mln di euro sembrerebbe intenzionato a comprare la Moto Morini....come pure sembrerebbe intenzionato a ridurre di molto le persone impiegate all'interno dell'azienda ,attualmente di circa settanta lavoratori Italiani ..."


"Ho comprato ( ...forse) la Moto Morini ,

l'ho comprata solo per me ,

se tu non lavori per pochi quattrini,

la Moto Molini la fabblica Chen!! "

:-\





by Panizza Historic Team

Commenti

  1. possibile che dovete mettere Berlusconi da tutte le parti....

    RispondiElimina
  2. Scusa Anonimo, ma è possibile che ognuno di qualche schieramento , si senta sempre offeso e messo di mezzo ogni qual volta si nomina il "presidentissimo"?

    Non è certo colpa di nessuno se la Moto Morini cerca di comprarsela un tale che si chiama Paolo Berlusconi , o neanche più menzione o critica alcuna ritieni sia permessa?

    Forse ritieni non corretto il link a Wikipedia? Ritieni che dovevo attingere a un link ufficiale della casa o di "parte" ?

    Il post voleva solo rimarcare il fatto che molti imprenditori e l'elenco è oramai lungo, fanno solo speculazione sul made in Italy e degli italiani che hanno contribuito a farlo grande, oramai gliene interessa nulla più.

    RispondiElimina
  3. caro ottonero,gli italiani che hanno fatto grande il made in italy non esistono più,soppiantati da tutti quelli che stanno facendo grande il made in china,consumatori sopratutti.risparmiare qualcosa sul momento dell'acquisto porta alla mancanza dei posti di lavoro dei nostri figli.non voglio difendere gli imprenditori ma neanche dargli addosso,è vero che speculano,ma è anche vero che le scelte dei consumatori sarebbero determinanti,non basta dire peccato per la morini...avremmo dovuto comprarne qualcuna in più......

    RispondiElimina

Posta un commento