“Open Eyes Dream”




Si chiama “Open Eyes Dream”, sogno ad occhi aperti. Progettata e costruita sulle specifiche estreme di un veicolo da record, per realizzare il desiderio ancestrale di ogni uomo, la velocità.





Nella settimana dall’11 al 17 Agosto 2018, durante la Speed Week di Bonneville, il team “ D.R. Motodalcuore”tenterà di battere il record di velocità sul Lago Salato, nella categoria Ω-1000-
GPL, come da regolamento SCTA (Southern Calif. Timing Association),
per la prima volta con una motocicletta alimentata a gas naturale con una motocicletta interamente carenata, tipologia definita “Partial Streamlining”, alimentata a GPL, di cilindrata non superiore a 1000 cc.

La moto e dotata di un telaio in acciaio cromo-molibdeno, spinta da un propulsore a 4 cilindri da
1000cc, alimentato con un’iniezione elettronica da 8 iniettori, energizzati dal GPL.
La lunghezza complessiva del mezzo sarà di circa 3,40 mt.
Ruote in lega e una forcella upside-down.
Federico Rizzo del team Metalbike Garage si é occupato del design della carenatura,  composto
di tre parti smontabili, interamente in carbonio/kevlar. Gli scarichi, altamente performanti, sono a cura del maestro Walter Amista di Zard Exhausts mentre la parte motoristica sarà è curata da
Alfredo Meloni.

Numerose sono le collaborazioni che partecipano e supportano questo progetto di record: Pakelo Lubricants, LS2 Helmets,Zard Exhaust , MBE Motor Bike Expo Verona, Virgin Radio, Metalbike Garage, Carbon Dream, DR Motodalcuore , U-BOAT Italo Fontana, Phoenix Racing, Sturgis Buffalo Chip (USA), Porca Vacca - SmartFood.








Due le guide che si cimenteranno per questo traguardo , che sono : Dino Romano e Domenico Fasanella.

Pilota:

Dino Romano
59 anni, italo-argentino.
Dino Romano, di padre italiano, nasce a Mendoza in Argentina, paese nativo della madre.
La viscerale passione divisa tra i motori e la continua esplorazione del mondo, viene
coltivata da Dino sin dall’infanzia in sella ad una Matchless 500cc, stretto a suo padre Nello Francesco, il suo “eroe” e vera ispirazione con cui percorreva le strade interminabili quanto polverose, delle vigne di Mendoza, considerata a ragione il “Chianti Argentino”.
In sella a quella moto, Dino sembra aver acquisito dal padre, come per osmosi, l’estremo rispetto della natura fino ad imparare a costruire mezzi unici per esplorarla.
Da sempre nel mondo nei motori, dalle competizioni di dragster allo short track, dalla Thruxton Cup alla Sultans of Sprint, in trent’anni di attività Dino ha maturato un’esperienza importante nel settore
delle elaborazioni su marchi come Harley Davidson e Triumph.
Il suo estro gli ha permesso di realizzare numerose motociclette, che hanno ricevuto riconoscimenti prestigiosi e lodi dalla stampa internazionale.



 Pilota:

Domenico Fasanella
39 anni, italiano.
Pilota, preparatore e Manager:
Domenico è uno che vive di motociclismo e ha le corse nel sangue!
È stato Campione italiano categoria 600 Superstock nel 2009 e Campione europeo
categoria 600 Supersport nel 2013.
Oggi è Team manager del Phoenix Racing Team, attivo nel Campionato Europeo Superstock 1000 e nel CIV Superbike.






Team
- Alessandro Fiorentino / Project Support
- Brigitte Kolibab / USA Coordinator
- Federico Rizzo / Arch. Design
- Francesco Maiolo / Support Design
- Simone Lecca / Support Design
- Giuseppe Rizzo / Support Design
- Alfredo Meloni / Engine Specialist
- Alessio Biagiotti / LPG Specialist
- Fabrizio Rossi / Specialista compositi
- Niccolò Romano / Painter
- Vidal Padilla / American Hook
- Eleonora Tiezzi / Red Specialist
- Virgilio D’Ercole / Video - Web
- Lorenzo Dossena / Air Brusher
- Rino Scala / Logistica
- Francesco Bellesi / Graphic Design
- Patricio Estay / Director - Photographer


Open Eyes Dream sarà anche l’ispirazione per un real movie diretto da Patricio Estay.
Patricio Estay è un fotografo, regista e compositore francese di origine cilena.
Dopo la laurea in etnomusicologia, si avvicina al mondo del fotogiornalismo dedicandosi a
documentare l’aspetto politico-sociale delle società in conflitto.
All’età di 20 anni si trasferisce in Brasile, dove vivrà per otto anni. Durante questo periodo
realizza vari reportage e documentari a sfondo sociale. Sin dall’inizio la fotografia si rivela
un potente alleato nel suo percorso di autore. Durante questo periodo, la sua carriera
di fotografo e musicista viene arricchita da un ambiente ricco di stimoli. I workshop con
grandi maestri quali Ravi Shankar, MikisTheodorakis e Alvin Jones lasciano una traccia
indelebile nella sua giovane vita di compositore.
La dimensione della testimonianza di Estay, la forza del suo contenuto, la ricchezza e la
varietà del suo sguardo diventano elementi primari di una profonda riflessione personale
che da sempre ha nutrito la sua carriera.

Per saperne di più sul progetto SALT LAKE’S RECORD - 2018, far parte di questa avventura e diventare
partner del team che tenterà l’impresa di battere il record di velocità alla Speed Week di Bonneville, puoi
contattarci direttamente:
Telefono
3286858051 /Dino - 3394799755 /Rosaria
E-mail
recordream2018@gmail.com
facebook
facebook.com/OpenEyesTeam2018/
instagram
instagram.com/openeyesteam/

Commenti