Red Wing V35 / Matteucci Garage





Matteucci Garage

- " Circa un anno fa mi contatta Rosario tramite amicizie in comune che mi chiede di andare a vedere la sua Guzzi per darle una nuova vita. Avevo sempre rimandato per altri impegno quando alla fine, durante l’estate trovai il tempo e andai a fargli visita. Mi aspettavo di trovare una moto con qualche segno del tempo, invece la porta si spalanca mettendo in luce un rottame che faceva venir voglia di aprire il cassonetto e buttarla. “Mi raccomando, non vorrei spendere molto” commenta Rosario. Metto le mani tra i capelli che non ho e pensieroso carico la V35. Non è facile tirar fuori qualcosa di originale da un progetto low budget di una moto così largamente interpretata… ma le sfide ci piacciono. Oltre al restauro completo, abbiamo cercato di giocare su linee semplici, armoniose e con un setup colori raffinato. Ecco che l’amaranto storico Guzzi viene reinterpretato in una versione opaca e moderna abbinato al rosso ciliegia, titanio e antracite. Le sospensioni posteriori vengono sostituite e allungate, le pance sul serbatoio di un CB350 creano una linea snella che si completa con la sella biposto in pelle e tessuto tecnico. Il manubrio stretto mette in evidenza il faro anteriore e le gomme tassellate oversize completano il carattere leggermente rugoso di questa piccola aquila. La batteria rimane a vista nel suo box in legno per piacere estetico di Rosario, mentre due terminali Hooligan rompono il silenzio per il piacere di chi la sente passare. Alla fine il rottame è divenuto una moto agile, multi terreno, con una linea semplice ma dai dettagli ricercati, di nuovo in grado di mettere le ali a Rosario. " - 

- " About a year ago, Rosario contacted me through mutual friendships, asking me to go see his Guzzi to give her a new life. I had always postponed for other commitments when at the end, during the summer I found the time and went to visit him. I expected to find a bike with some sign of the time, instead the door opens up, highlighting a scrap that makes me want to open the trash and throw it away. "I recommend, I would not spend much", comments Rosario. I put my hands in the hair I do not have and thoughtfully load the V35. It is not easy to bring out something original from a low budget project of a motorcycle so widely interpreted ... but we like the challenges. In addition to the complete restoration, we have tried to configure simple, harmonious lines and a refined color setup. Here the historical amaranth Guzzi is reinterpreted in an opaque and modern version combined with cherry red, titanium and anthracite. The rear suspension is replaced and stretched, the bellies on the tank of a CB350 is a slender line that is completed with the two-seater saddle in leather and technical fabric. The narrow handlebar highlights the headlamp and the oversize tasselled tires complement the slightly wrinkled character of this small eagle. The battery remains visible in its wooden box for the aesthetic pleasure of Rosario, while two Hooligan silencers break the silence for the pleasure of those who hear it pass. In the end the scrap became an agile, multi-terrain bike, with a simple line but with refined details, again able to put the wings to Rosario." -


 









- Matteucci Garage

Commenti