"Tetano"











La base di questa moto l'avrete sicuramente riconosciuta.
E' un' affidabile bicilindrica Kawasaki z750 twin del 76 ,che Fabrizio Falà ha voluto riproporre in una chiave Post-atomica / Steampunk e che ricordasse per certi aspetti anche le moto della grande Guerra.

 Per questo ha pensato bene di dotarla di accessori originali dell'epoca, come le borsette portamunizioni dell'esercito Tedesco/svizzero , che ha montato lateralmente , assieme all'estintore a pompa in ottone di una moto da guerra inglese.

A rendedere più accattivante e a stemperare il mix rugginoso e marziale della moto  ci pensa poi però un rigido e austero sellino reciclato da un vecchio skateboard  assieme ad una ruota lenticolare realizzata , pensate un po' ,...... con dei piatti di una batteria!!

Il resto dei componenti sono tutti di provenienza varia di recupero e riadattati al caso.

Alla fine il giusto equilibrio tra stupore e tecnica , ci consegnano una moto divertente e affascinante, che anche il tenebroso rider,  voluto dal fotografo Stefano Buttafoco , sembra apprezzare molto.













- Fabrizio Falà
- Built  :Bombay Street Garage. Motor by Agoracing.
- Ph Stefano Buttafoco

Commenti