Michael Dunlop and Peter Hickman win at the Isle of Man TT












-
The first two 1000cc races of this year’s Isle of Man Tourist Trophy are over – and the top step of the podium was occupied by a BMW road racer on both occasions. Michael Dunlop (GBR) won Saturday’s Superbike race for the Tyco BMW team. Monday’s Superstock race produced a one-two for the BMW S 1000 RR: Peter Hickman (GBR) from the Smiths Racing Team claimed his first win on the Isle of Man, with Dunlop taking second place. Meanwhile, BMW riders were also in action in the MotoAmerica (MA) series at Road America (USA) at the weekend.

Isle of Man Tourist Trophy.

The Isle of Man Tourist Trophy began with a shock  for  the  BMW  Motorrad Motorsport family. Tyco BMW rider Dan Kneen (GBR) was killed in a crash during Superbike qualifying on Wednesday evening. Together with Kneen’s family, the team made the decision not to withdraw from the event. Instead, the team and rider 
Michael Dunlop (GBR) took its place in the race in Kneen’s honour.

The first 1000cc race was the Superbike race on Saturday. It ended with victory for Dunlop – his 16th win on the Isle of Man. The keys to this success were two perfect pit stops and Dunlop’s determination. David Johnson (AUS / Gulf BMW) finished fourth. Michael Rutter (GBR / Bathams Racing) was fifth, with Martin Jessopp (GBR / Riders Motorcycles BMW) seventh. Philip Crowe (GBR / HandTrans-John Chapman Racing) also finished in the top-ten in ninth place.

In Monday’s Superstock race, it was the turn of Peter Hickman (GBR), of the Smiths Racing Team, to join the list of TT winners. “Hicky” took his maiden win on the Isle of Man, despite dropping back to tenth place following a mistake on the opening lap.
This served as the catalyst to a spectacular fight-back from  Hickman, who clocked    an average speed of 134.403 mph (216.301 km/h) to set a new lap record enroute to his first Isle of Man win. Dunlop had to settle for second place that time. Johnson     was fourth again, with Rutter, Jessopp and Sam  West (GBR  / PRL Worthington)  sixth, seventh and eighth respectively.

Michael Dunlop: “I wanted to do something in Dan’s memory and that win is for his family. It’s hard to celebrate this win – it’s been a hard week. I struggled at the start of the Superbike race and it took me time to settle. I had a bit of a problem with the rear end but I got my rhythm going and the Tyco BMW team have done a great job.“

Philip Neill (Team Manager Tyco BMW): “This has been a very emotional week    for everyone involved; the loss of Dan is heart-breaking. The best thing we could do was help Michael put the Tyco BMW on the top step of the podium in dedication to Dan. Total respect to our crew in delivering the fastest ever pitstop and to Michael   for his commitment. I know Michael had a smile on his face when reading his pit board on the final lap delivered by Dan’s partner Leanne with a tribute 55 alongside the P1.”

Peter Hickman: “Sitting here now as a TT winner feels pretty good! I thought I’d fluffed it at the start though when I overshot on the way into Braddan and I had to stop, reverse and then turn around again before I could get going and I must have lost 15 seconds at least. After that, I got my head down and it’s probably the hardest I’ve ever ridden around here whilst the wind also caught me out a couple of times over the Mountain as it was constantly changing direction. I’ve been fast on the Superstock bike all week and clawed my way back up to third at the end of the first lap, so I thought I was still in with a chance. I just got my head down and rode as hard as I could so this means a lot to me, my family and the team.”

This Friday, the BMW road racers round off the Isle of Man Tourist Trophy with the Senior TT. The race week has been overshadowed by another fatal crash in the 600cc class. Scotland’s Adam Lyon was killed in a crash in Monday’s Supersport  race. The thoughts of the BMW Motorrad Motorsport community are with his family, friends and team.

MotoAmerica at Road America, USA.

Road America (USA) hosted the MotoAmerica (MA) series at the weekend. BMW  rider Danny Eslick (USA / Scheibe Racing) finished sixth and eighth in the two Superbike races (MA SBK). In the Superstock class (MA STK), Travis Wyman (USA / Weir Everywhere Racing) secured his third pole position in a row, however, he then failed to finish the race. Timothy  Bermisderfer (USA  / Big’un  Motorsports) was eighth.



-------------------------------


Le prime due gare della 1000cc del Tourist Trophy di quest'anno sono finite - e il gradino più alto del podio è stato occupato da una BMW Road Racer in entrambe le occasioni. Michael Dunlop (GBR) ha vinto la gara di Superbike di sabato per il team Tyco di BMW. La gara di lunedì della Superstock ha prodotto una doppietta per la BMW S 1000 RR: Peter Hickman (GBR) dello Smiths Racing Team ha conquistato la sua prima vittoria sull'Isola di Man, con Dunlop in seconda posizione. Nel frattempo, i piloti BMW erano anche in azione nella serie MotoAmerica (MA) a Road America (USA) nel fine settimana.

TT dell'isola di Man.

Il Tourist Trophy dell'Isola di Man è iniziato con uno shock per la famiglia BMW Motorrad Motorsport. Il ciclista della BMW Tyco Dan Kneen (GBR) è stato ucciso in un incidente durante le qualifiche della Superbike di mercoledì sera. Insieme alla famiglia di Kneen, la squadra ha preso la decisione di non ritirarsi dall'evento. Invece, la squadra e il pilota Michael Dunlop (GBR) ha preso il suo posto nella gara in onore di Kneen.

La prima gara della 1000cc è stata la gara della Superbike di sabato. Si è conclusa con la vittoria per Dunlop - la sua 16 ° vittoria sull'Isola di Man. Le chiavi di questo successo sono state due soste ai box e la determinazione di Dunlop. David Johnson (AUS / Gulf BMW) è arrivato quarto. Michael Rutter (GBR / Bathams Racing) è arrivato quinto, con Martin Jessopp (GBR / Riders Motorcycles BMW) settimo. Anche Philip Crowe (GBR / HandTrans-John Chapman Racing) è finito nella top-ten in nona posizione.

Nella gara Superstock di lunedì, è stato il turno di Peter Hickman (GBR), dello Smiths Racing Team, di unirsi alla lista dei vincitori del TT. "Hicky" ha conquistato la sua prima vittoria sull'Isola di Man, nonostante sia tornato in decima posizione dopo un errore nel primo giro.Questo è stato il catalizzatore di uno spettacolare combattimento di Hickman, che ha segnato una velocità media di 134,403 miglia orarie (216,301 km / h) per stabilire un nuovo record sul giro in vista della sua prima vittoria dell'Isola di Man. Dunlop ha dovuto accontentarsi del secondo posto in quell'occasione. Johnson era di nuovo quarto, con Rutter, Jessopp e Sam West (GBR / PRL Worthington) sesto, settimo e ottavo rispettivamente.

Michael Dunlop: "Volevo fare qualcosa nella memoria di Dan e quella vittoria è per la sua famiglia. È difficile festeggiare questa vittoria, è stata una settimana difficile. Ho faticato all'inizio della gara Superbike e mi ci è voluto un po 'di tempo per stabilirmi. Ho avuto un po 'di problemi con il posteriore, ma ho avuto il mio ritmo e il team di Tyco BMW ha fatto un ottimo lavoro ".

Philip Neill (Team Manager Tyco BMW): "Questa è stata una settimana molto emozionante per tutti i soggetti coinvolti; la perdita di Dan è straziante. La cosa migliore che potevamo fare era aiutare Michael a mettere la Tyco BMW sul gradino più alto del podio in dedizione a Dan. Totale rispetto per il nostro equipaggio nel consegnare il pitstop più veloce di sempre e per Michael per il suo impegno. So che Michael ha avuto un sorriso sul suo viso quando ha letto il suo tabellone sul giro finale consegnato dalla compagna di Dan Leanne con un tributo 55 al fianco del P1. "

Peter Hickman: "Stare seduti qui ora come vincitore del TT è abbastanza buono! All'inizio ho pensato di averlo spennato, ma quando sono salito sulla strada verso Braddan e ho dovuto fermarmi, invertire e poi girarmi di nuovo prima che potessi andare avanti e devo aver perso almeno 15 secondi. Dopo di ciò, ho abbassato la testa ed è probabilmente il più duro che abbia mai guidato da queste parti, mentre il vento mi ha catturato anche un paio di volte sulla montagna, dato che cambiava costantemente direzione. Sono stato veloce con la moto Superstock tutta la settimana e ho risalito fino al terzo posto alla fine del primo giro, quindi ho pensato di avere ancora una possibilità. Ho appena abbassato la testa e ho guidato più forte che potevo, quindi questo significa molto per me, la mia famiglia e la squadra ".

Questo venerdì, i piloti di strada BMW completano il Trofeo Tourist dell'Isola di Man con il Senior TT. La settimana di gara è stata messa in ombra da un altro incidente fatale nella classe 600cc. Adam Lione della Scozia è stato ucciso in un incidente nella gara di Supersport di lunedì. I pensieri della comunità BMW Motorrad Motorsport sono con la sua famiglia, i suoi amici e la sua squadra.Moto America in Road America, USA.Road America (USA) ha ospitato la serie MotoAmerica (MA) nel fine settimana. Il pilota BMW Danny Eslick (USA / Scheibe Racing) è arrivato sesto e ottavo nelle due gare Superbike (MA SBK). Nella classe Superstock (MA STK), Travis Wyman (USA / Weir Everywhere Racing) si è assicurato la sua terza pole position consecutiva, ma non è riuscito a finire la gara. Timothy Bermisderfer (USA / Big'un Motorsports) era ottavo.

Commenti